03 settembre – 14° prova C.R. Motocross sul circuito di Cremona

Sono tanti i protagonisti di questo meraviglioso spettacolo della ruota tassellata che ha regalato una giornata da cardiopalma al numeroso pubblico che è accorso sui prati del  tracciato  di Cremona. Un tracciato degno della sua nomina grazie al Moto Club Cremona che ha lavorato duramente per accogliere tutti i piloti accorsi in questa calda domenica di settembre.

Sono stati i piloti dell’MX2 a far suonare la sveglia con la prime prove cronometrate tutti uniti dal medesimo obbiettivo: la caccia al miglior tempo sul giro. Nell’MX2 sono stati Nicolas Lumina e Simone Zecchina a segnare i due tempi di riferimento. Ed è proprio quest’ultimo ad aggiudicarsi entrambe le manches seguito dalla tabella numero 442 di Davide Cislaghi. Due manches agguerrite all’insegna di sorpassi fin dalla decima  posizione ma alla fine è proprio la Yamaha di Zecchina a portarsi a casa la testa della classifica di giornata e di categoria Elite/Over21.  Secondo posto per il portacolori del moto club cairatese, Davide Cislaghi, seguito da Aurelio Gelmi e Riccardo Marzi. Vince la categoria Under 21, il pilota del moto club Berbenno Yuri Quarti, secondo posto per Mahy Villanueva Sanchez in sella alla sua Yamaha. Hole shote GI.MA.TRANS a Zecchina.

Nella MX1 uno scatenato Stefano Pezzuto sin dalle prove cronometrate ha subito fatto capire di avere un ritmo impressionante e, grazie al suo 1:35.340, si è portato a casa il miglior cancelletto di partenza. Dopo una rimonta dall’ ottavo posto al primo in prima manches e una cavalcata in solitaria nella seconda, Stefano Pezzuto si aggiudica il gradino più alto del podio, davanti a Nicholas Gipponi e al numero 484 di Michele Tagliaferri. Gianfranco Mattara vince Under 21 seguito da Simone Salomoni e Tengattini. Hole shote GI.MA.TRANS alla tabella 878 di Stefano Pezzuto.

E’ la volta dei piloti della classa 125cc: il pilota della Yamaha  Max Ratschiller fa registrare il primo tempo per le prove cronometrate. La testa della classifica 125 Senior va alla tabella numero 33 di Stefano Barbieri, dopo un quinto posto in gara uno e la vittoria di gara due. Grande rientro per uno scatenato Stefano Andressi  in sella alla sua KTM del team Green che si aggiudica il secondo posto. Classifica di giornata della 125 Junior e Hole shote vinti dal numero 122 Raffaele Giuzio seguito dal pilota del moto club Parini, Lorenzo Corti. Terzo Andrea Vendruscolo. Hole shote GI.MA.TRANS per la Categoria Senior lo vince il portacolori del Motoclub M.V. Gallarate, Filippo Fugazza.

Il pubblico di Cremona, non ha avuto un attimo di respiro, dato che  sono subito scesi in campo i migliori 10 piloti della classifica di giornata della MX2, della 125j, 125s e della MX1 per questa grande novità portata da gruppo di lavoro MX PROMOTION: la SUPERCAMPIONE. Uno spettacolo promesso,l’atmosfera si è fatta elettrica, la musica è salita e non appena le ragazze di MxPromotion GI.MA.TRANS hanno alzato prima il cartello dei 15 e poi quello dei 5 si è scatenato l’inferno. Battaglia fino all’ultimo giro fra Zecchina e Pezzuto che, dopo qualche errore, è riuscito comunque a riprendersi la testa della classifica e a tagliare per primo il traguardo. Secondo posto ma vincitore per la MX2 è Mahy Villanueva Sanchez. Pezzuto si aggiudica il montepremi FMI della categoria MX1, mentre per la categoria 125j vince Andrea Vendruscolo e Stefano Barbieri la 125senior.

Un ringraziamento al Moto Club Cremona, ai piloti, alla FMI e a tutti gli sponsor che hanno reso possibile tutto questo. Tutto il personale di MX Promotion da appuntamento per il 10 settembre per vivere un giorno di pure emozioni e divertimento sul circuito di Schianno.