08 Ottobre – 16^ prova C.R. MX Verolanuova – Mad Bros GP

Il Campionato F.M.I. 2017 va in archivio con successo: è la pista di Verolanuova ad ospitare l’ultima tappa per le categorie Minicross, Amatori e Veteran.

Amatori MX1-MX2 – Ancora una volta numeri da record per la categoria Amatori, che a Verolanuova schiera ben 30 piloti al via. Uno spettacolo di whip , staccate e sfide all’ultima curva in questo circuito bresciano conosciuto anche nel Supercross. Gara1 Matteo Rovati in sella alla sua Honda 450cc cerca subito la fuga. Conduce senza problemi seguito da Ratti e De rosa. Giacomo Testa osserva dall’ottava posizione e pian piano si unisce andando a tagliare il traguardo in terza posizione dietro a Rovati e Marco Ratti. In Gara 2 super partenza per Alessandro Longo in sella alla sua Suzuki che va ad aggiudicarsi l’holeshot MAD BROS. Dopo soli due giri i gruppetti si ricompattano mentre la tabella numero 130 di Giacomo Testa, risalito dalla quinta posizione dopo una brutta partenza,  allunga l’attacco e si porta al comando andando a tagliare per primo il traguardo. Alle sue spalle Ratti e Longo.  Sul podio di fine giornata per Amatori MX1: Testa, Rovati, Longo. Per gli Amatori MX2: Ratti, De rosa, Peretti.

Ultima prova di campionato anche per la categoria Veteran –  In Gara 1 super partenza per Alessandro Goldaniga che dopo una cavalcata solitaria va a tagliare per primo il traguardo. Alle sue spalle il portacolori del moto club Schianno Stefano Bascialla e Piercarlo Rota. Bella gara in rimonta per Alex Gaiardoni che dall’ultima posizione chiude in top ten. Replica in gara due dove Goldaniga si aggiudica il premio Holeshot MAD BROS e va a vincere senza indugio. Lotta per la seconda posizione per Alex Gaiardoni e Marco Masini che ha dovuto accontentarsi del terzo posto. Sul podio di fine giornata – Cat.O40MX1: Rivoltini, Villa, Bacchiega – Cat.O40MX2: Bascialla, Masini, Gaiardoni – Cat.O48MX1: Goldaniga, Sirtoli, Pampuri – Cat.O48MX2: Donghi, Bertoli, Pedretti.

Sfilano per l’ultima volta nel 2017 le cartelline MX PROMOTION firmate Mad Bross anche per i più piccoli giunti numerosissimi. E’ la volta dei Minicross 65cc che vede accorpati i Debuttati – Cadetti. In gara 1 ottima partenza per Mattia Mariani che cerca subito di prendere vantaggio, seguito da Frediani e Biffi. Mariani va in fuga e anche il cadetto Gabriele Biffi riesce a prendere qualche metro sul debuttante Nicholas Frediani e va a prendere il secondo posto.  Gara 2 stesso spettacolo: Mariani in fuga e Biffi che va ad aggiudicarsi il secondo posto a discapito del Debuttante Edoardo Martinelli in sella alla sua Husqvarna numero 258. Tocca ai 85cc – Junior e Senior.  In Gara 1 super partenza per  il pilota della Junior Filippo Farioli , che al termine del primo giro ha già preso vantaggio su Volpicelli, Gazzano e Bosio.  Il terzetto cerca il recupero sul pilota KTM regalando spettacolo con sorpassi calcolati al centimetro. Mentre dietro è sfida per la seconda posizione Filippo Farioli va  in fuga solitaria verso la vittoria. Secondo il pilota del Motoclub Cairatese Francesco Gazzano e terzo posto per il portacolori del Somma Lombardo Gioele Bosio. Gara 2 al cardiopalma con la coppia BosioFarioli agguerritissima. Tra i due sono scintille dal primo all’ultimo giro e con un ritmo insostenibile creano un divario concreto su Volpicelli e Brilli, che non possono far altro che assistere alla sfida. Vince il pilota della Senior Gioele Bosio seguito da Filippo Farioli della junior e Edoardo Volpicelli della Senior. Sul podio di fine giornata: Cat.DEB:Edoardo Martinelli, Nicholas Frediani, Matteo Marchi –  Cat.CAD: Mattia Mariani, Gabriele Biffi, Alessio Pelizzoli – Cat.JUN: Filippo Farioli, Andrea Brilli, Francesco Gazzano – Cat.SEN: Gioele Bosio, Edoardo Volpicelli, Elia Reusser. Holeshot MAD BROS Mariani e Farioli.

 Penultimo appuntamento per la Classe 125 junior e senior: gara unificata con classifiche separate.  In Gara 1 scatta bene e prende il comando il pilota del MX Garda Lake Mirko Valsecchi, seguito a ruota dal pilota di casa Stefano Barbieri e Raffele Giuzio. La bandiera a scacchi sancisce vincitore Valsecchi della 125 junior.

Gara 2 Valsecchi, al quarto giro, è improvvisamente protagonista di una brutta caduta ed è costretto a lasciare la testa della corsa nelle mani di Stefano Barbieri: alle sue c’è spalle Corti e Giorgi in lotta per il secondo posto. Ma il vantaggio guadagnato permette al pilota bresciano di non subire attacchi prima della bandiera a scacchi. Secondo posto Alessandro Giorgio e  terza posizione per Lorenzo Corti. Sul podio di fine giornata: Cat.125JUN: Alessandro Giorgi, Lorenzo Corti, Raffaele Giuzio – Cat.125SEN: Stefano Barbieri, Marco Villa, Stefano Andressi. Holeshot MAD BROS Barbieri.

Un ringraziamento al Motoclub Verolanuova, ai piloti, alla FMI e a tutti gli sponsor che hanno reso possibile tutto questo. Tutto il personale di MX Promotion da appuntamento per il 22 Ottobre per vivere un giorno di pure emozioni e divertimento sul circuito del Ciglione della Malpensa per la chiusura del Campionato Regionale MX2 MX1 e 125.

CLASSIFICHE DI CAMPIONATO:

 

Amatori MX1 – 623 Rovati Matteo

Amatori MX2 – 14 Ratti  Matteo

Over40MX2 – 36 Rota Piercarlo

Over48MX2 – 46 Donghi Ivano

Over40MX2 – 81 Scolaro Massimiliano

Over48MX2 – 79 Goldaniga Alessandro

Minicross Debuttanti – 258 Martinelli Edoardo

Minicross Cadetti – 420 Mariani Mattia

Minicross Junior – 777 Farioli Filippo

Minicross Senior – 300 Bosio Gioele