09 luglio – 12° Prova C.R. Motocross – M.C. Intimiano

È la pista Nazionale di Ottobiano, lo scorso 9 luglio, teatro della 12° tappa di Campionato Regionale 2017,  seconda ed ultima per quanto riguarda la grande novità di quest’anno: l’unione di Campionato Lombardo e Piemontese.

In questa calda domenica di luglio, sono più di 200 i partecipanti giunti da tutto il nord Italia. Tracciato nazionale preparato alla perfezione sotto la supervisione dell’organizzazione del Moto Club Intimiano con la collaborazione di MX Promotion.

Ancora una volta numeri da record per la categoria Amatori, che a Ottobiano schiera un’ottantina di piloti circa al via. Uno spettacolo di sgrubbate, colori, staccate e sfide all’ultima curva.

Gara 1 conduce per tutta la manches il Piemontese Matteo Andreone ma Alessandro Longo osserva dalla terza posizione. Quest’ultimo passa al comando, guadagna qualche metro e va a vincere.

Gara 2 cavalcata solitaria per il lombardo Samuele Bertoni, seguito dal piemontese Matteo Andreone. Sul gradino più alto del podio di fine giornata sale per la categoria MX1 Alessandro Longo e Matteo Andreoni per la MX2.

E’ la volta della categoria Epoca. Visto l’elevato numero di piloti accorsi vengono divisi i gruppi A-B-E-G e a seguire i gruppi C D1 D2 D3.

Gara 1 fotocopia di Gara 2: cavalcata solitaria per il numero 298 Lorenzo Latini. Doppietta anche di Alberto Ferrari che si aggiudica la testa della classifica di giornata della sua categoria.

Le ragazze EL.I.MECSRL sfilano per i più piccoli.

In Gara 1 super partenza per la tabella numero 2 di Mattia Nardo che una volta preso il comando, non ha lasciato spazio andando a tagliare per primo il traguardo.

In Gara 2 super partenza per la tabella numero 197 di Giorgio Orlando. A pochi giri dalla fine il podio è una questione ancora aperta ma la bandiera sancisce ancora una volta il piemontese Mattia Nardo vincitore di manches e di giornata, seguito dalla KTM di Riccardo Perrone e in terza posizione Giorgio Orlando. Vince la classifica di giornata della categoria Debuttanti il Piemontese Davide Zanoni con il numero 200, secondo posto per Edoardo Martinelli seguito da Gabriele Rossi.

Si abbassano i cancelletti per i piloti junior.

Gara 1 ottima partenza per il lombardo Filippo Farioli che va in fuga e vince davanti al portacolore del Motoclub Cairatese Francesco Gazzano e all’Husqvarna di Simone Piai.

In Gara 2 parte bene il lombardo Simone Piai. Una caduta senza conseguenze non ferma però la KTM con la tabella 777 di Filippo Farioli che dalla quinta posizione regala al numeroso pubblico un finale da cardiopalma: è l’ultimo giro quanto il pilota del Gorle va prendere la testa della manches tagliando per primo il traguardo. Secondo gradino del podio di giornata per Francesco Gazzano seguito da Simone Piai.

Ultimi a prendere il via i piloti della Senior.

In gara 1 a prendere in mano le redini della corsa è il pilota numero 115 Andrea Roncoli.

Gara 2, ottima partenza per Sebastian Fortini che cerca subito di prendere vantaggio. Ma dopo una sfortunata partenza da dietro si fa strada il Gioele Bosio che riesce a guadagnare la prima posizione davanti al piemontese Andrea Viano e al portacolori del Motoclub Bergamo Sebastian Fortini con la sua KTM. Sul podio di fine giornata: Bosio, Viano, Volpicelli.

Un ringraziamento al Motoclub Intimiano, ai piloti, alla FMI e a tutti gli sponsor che hanno reso possibile tutto questo. Tutto il personale di MX Promotion da appuntamento per il 30 Luglio per vivere un giorno di pure emozioni e divertimento sul circuito di Odolo.