C.S. – C.R. Trial 27 maggio a Cortenova

Un caldo torrido ha accolto in Valsassina i circa 95 piloti che si sono presentati al via della quarta prova di campionato regionale Lombardia. La gara intitolata al compianto Matteo Pigazzi ha preso il via dal campo trial permanente di Cortenova all’interno del quale erano tracciate 7 delle 12 zone allestite dal moto club organizzatore. Cortenova ha dato il via anche al campionato regionale juniores e vintage che, rinviata la gara di Darfo Boario Terme ha atteso fino ad ora per i debutto ufficiale.
Come dicevamo s
ssaggi mozzafiato. 
opra il gran caldo ha messo a dura prova i concorrenti e complice un percorso di gara tutt’altro che facile ha fatto arricciare il naso ad alcuni piloti.
La gara si è comunque s

Il servizio ristoro ha funzionato a dovere e il ricavato sia delle vendite che della vendita delle magliette ricordo di Matteo Pigazzi sono andati in beneficenza.
Pubblico numeroso ma del

resto la Valsassina è patria di grandi piloti e il trial in Italia è nato proprio in questa valle.
Premiazioni in grande stile con Oscar Malugani a fare da speaker e tanti applausi per i vincitori premiati da Silvano Ciresa, Matteo Grattarola, e dai presidenti del moto club Lazzate e Monza.
Il trofeo dedicato a Matteo Pigazzi è stato consegnato dall’amico Luca Petrella a Mirko Spreafico che ha passato un anno molto funestato da un grave infortunio  e malgrado ciò si è ripreso ed è in testa al campionato TR2.
Una ventina di juniores hanno animato il campo trial per tutta la giornata, prima con la gara dedicata di 5 zone per 4 giri, poi con il corso federale seguito dai tecnici Buschi

e Poli che li hanno tenuti impegnati per tutta la durata della gara dei grandi.
volta senza intoppi ed è emersa una grande e ben strutturata organizzazione da parte del moto club lecchese, grazie anche alla collabo

razione di altri moto club che hanno dato una bella mano per far si che tutto funzionasse al meglio. Un evento seguito da molto pubblico e in particolare verso metà pomerig

gio, a gara terminata, un fuori programma di Matteo Grattarola e Luca Petrella ha tenuto tutti con il fiato sospeso e lo sguardo rivolto verso l’alto dove i due piloti numero uno e due del campionato maggiore si sono sfidati a suon di pa

La Gara:
Ospite TR1 in gara Pietro Petrangeli che si è cimentato sul tracciato blu scelto come allenamento, chiude la gara a 18 penalità
Nella TR2 vince ancora Mirko Spreafico davanti a Riccardo Cattaneo e terzo è Michele Ruga, per loro tracciato difficile e i punteggi lo dimostrano.
Più consono il percorso per i TR3 dove vince ancora Matteo Gianoni davanti a Segio Pesenti e Marco Pedrinazzi.
Nella TR3 open vince il lazzatese Diego Acquistapace davanti ai compagni di club Paolo Brandani e Luca Devon Buschi finalmente a podio.
La rivincita nella TR4 over per Alex Buzzoni su Loredano Giuliani è arrivata proprio a Cortenova, in terza posizione il bravo Gaspare Pomi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Torna a vincere Davide Nava nella TR4 davanti a Paolo Bertolini e Andrea Bonvini.
Paolo Grossi con la sua Fantic 300 vince ancora in TR5, per gli altri non c’è nulla da fare, Mattia Arnoldi secondo ma staccato come punteggi e terzo è Davide Azzoni.
Nella femminile è ancora sola Jasmine Conti ma non per questo è da denigrare, anzi fa passaggi di tutto rispetto, brava.

Passando alla categoria Juniores iniziamo dalla categoria open dove vince Daniele Manenti davanti a Alberto Brandani, Aurora Brandani e Martina Brandani.
Nella juniores D troviamo primo Edio Poncia davanti a Federico Bonfanti e Asia Conti.
Nella C vince Gabriele Saleri, con il fratellone Giacomo a fare da istruttore sta imparando molto bene, seguono in ordine Leonardo Alietti Alessandro Uberti, Ryan Ostini, Thomas Bisaccia, Lorenzo Annovazzi.
Nella junior B vince Christian Bassi davanti a Mirko Pedretti, Paolo Ruffoni, Fabio Scaccabarozzi e Davide Busi.
Infine nella A Luca Ruffoni è davanti a Loris Riva.

Finiamo con la categoria vintage dove vince il monzese Giorgio Mariani davanti a Rodolfo Arrigoni e Rolando Tagliabue.

Per gli juniores l’appuntamento è per domenica 3 giugno a castrezzato per la gara valevole sia per il campionato italiano che regionale, domenica 10 giugno regionale juniores a Moio de calvi, mentre per tutti la prossima gara è il 24 giugno a Darfo Boario Terme.