Giovanimotoinsieme 2017 e Convegno Sicurezza Stradale: La Famiglia in Moto

 

Nell’ambito di applicazione del proprio dettato costituzionale, il Comitato Regione Lombardia della Federazione Motociclistica Italiana organizza “Giovanimotoinsieme”, la manifestazione per i giovani dai 14 ai 17 anni,  organizzata in collaborazione con il Moto Club Monza Oscar Clemencigh, che avrà luogo all’Autodromo Nazionale Monza il 3 e 4 giugno 2017, nell’ambito della 42° edizione del “Festival dello Sport Monza 2017”, l’evento che raccoglie il meglio delle Società Sportive della Provincia Monzese.

L’obiettivo della manifestazione è attirare gli adolescenti verso il mondo delle due ruote motorizzate insegnando loro un modo diverso di utilizzare moto e scooter attraverso l’educazione stradale, l’educazione alla sicurezza e alla salute, e il mototurismo con veicoli fino a 125 cc.

Le lezioni di educazione stradale comprenderanno prove teoriche e pratiche e saranno impartite dai Formatori di Educazione Stradale FMI i quali proporranno test con domande a quiz e un test di misurazione della velocità dei riflessi (elaborato dall’Università di Padova) e prove pratiche in sella a motoveicoli (ciclomotori, e scooter).

A “Giovanimotoinsieme” il Comitato Regionale Lombardia della Federazione Motociclistica Italiana, da sempre schierata in prima linea per la sicurezza dei motociclisti di qualsiasi età e preferenza motociclistica, organizza il convegno sulla sicurezza dei bambini trasportati in moto “La famiglia in moto. Come trasportare i bambini in moto in sicurezza” cui parteciperanno esperti di sicurezza stradale. Durante il convegno verrà presentata la seconda edizione del manuale omonimo, scritto dalla giornalista Giovanna Guiso ed edito da FMI Lombardia e CONI Lombardia, rivolto ai bambini delle III, IV e V classe delle scuole elementari e ai  loro genitori.

“Giovanimotoinsieme” viene diffusa tra gli studenti degli Istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado delle scuole della Provincia di Milano e di Monza grazie alla collaborazione degli ex Provveditorati in Ambito Territoriale (AT)  e sui territori delle due Provincie anche tramite la collaborazione dei moto club che si impegnano a diffondere la manifestazione, a raccogliere le adesioni e ad accompagnare i giovani partecipanti all’interno dell’autodromo di Monza, dove troveranno un parcheggio a loro riservato e riceveranno un pass, materiale di benvenuto, un buono pasto o in alternativa un sacchetto con generi di conforto, e potranno partecipare ai test sopra descritti.

Il Comitato Regionale Lombardia della Federazione Motociclistica Italiana crede molto a “Giovanimotoinsieme” e lo apre anche ai bambini dai 7 ai 12 anni con i corsi Hobby Sport tenuti dai Tecnici della Federazione Motociclistica Italiana i quali insegneranno loro, anche se inesperti, come guidare una piccola moto.

L’abbigliamento protettivo, caschi, guanti e la copertura assicurativa saranno forniti dalla Federazione Motociclistica Italiana.

I bambini dovranno essere accompagnati da almeno un genitore.

Durante il corso i Formatori di Educazione stradale proporranno brevi lezioni teoriche e prove pratiche di guida con scooter resi gentilmente disponibili da Yamaha Motor Italia e Valli Moto.

L’obiettivo è far conoscere ai bambini il meraviglioso mondo della moto e l’importanza di viaggiare in sicurezza comportandosi in modo adeguato alla guida del proprio veicolo. Tale obiettivo si può raggiungere soltanto attraverso una completa e tempestiva educazione stradale, affinché i bambini di oggi saranno domani utenti della strada più preparati e consapevoli.

Il Comitato Regionale Lombardia della Federazione Motociclistica Italiana ringrazia tutti coloro che ci aiutano ad aiutare i giovani a capire il meraviglioso mondo della moto, che non è solo ostentazione ma passione, rispetto e solidarietà.

 

PROGRAMMA