Monza 24.09.2017 Campionato Regionale Lombardia Trial

Comunicato N° 03   7° prova   Cantù 24 Settembre 2017

Domenica 24 settembre 2017 Campo Trial di Cantù ore 9,00, inizia l’atto finale di un gran bel Campionato regionale Lombardo di Trial. Regista di questo evento è il Moto Club Monza e il suo Staff che per la seconda volta nel 2017 è chiamato, a realizzare una gara di questo Campionato la “mission” è stata completata con successo. Nella apprezzata e molto bella area degli amici dell’Associazione Trial Cantù, lo staff del Moto Club ,con in primis il suo Presidente Damiano Cavaglieri, hanno saputo realizzare otto belle zone controllate per gli Adulti e cinque dedicate agli Juniores. Tracciate sul fattibile queste zone hanno fatto divertire tutti e per una volta, anche in non campionissimi, hanno staccato qualche bello zero sul cartellino segnapunti, con loro massima soddisfazione. Cosi tutta la centuria di partenti, (Adulti) e i quasi trenta Juniores si sono gustati appieno una bella domenica di Trial supportati anche da una giornata di un meteo che inizialmente era sull’incerto per poi “aprirsi”con un caldo sole e un cielo limpido. Per gli Juniores poi, è stata pure predisposta una “zona” particolare ,composta da bibite e vivande varie che è stata ben apprezzata a fine gara per un giusto recupero degli zuccheri persi. Anche la location di partenza ha permesso a tutti di avere un  buon parcheggio e un luogo più che dignitoso per le premiazioni, il Campo Solare messo a disposizione dal Comune di  Cantù e qui lo si vuole pubblicamente ringraziare. Ma veniamo alla cronaca della gara con i risultati di giornata, iniziando dalla categoria Juniores che premiata dal Coordinate Regionale Angelo Panteghini ha visto in Fabio Mazzola il primo degli junior D, categoria di piccolissimi piloti, seguito dal duo Mattia Barbi e Edio Poncia.

Uno step e siamo alla D1 con Pietro Piazza primo, Nicolo Marcomini secondo e terzo Tizzoni Alessandro, altro passo più su e siamo alla C qui un super Marco Pedretti regola distanziandoli Paolo Ruffoni e Fabio Scaccabarozzi nell’ordine. Categoria Junior B top di gamma e qui il podio è composto da Loris Riva primo a seguire Luca Ruffoni e Cristian Bassi. Galateo dice di “aprire” la categoria Adulti con la Femminile in cui Clara Macchiavello (Beta) se la vede per la vittoria con Jasmine Conti (Gas Gas) seconda e terzo incomodo è Sara Maffenini (Sherco). La vintage vede invece un Arrigoni Rodolfo vincere su Roberto Porro (entrambi Fantic) e terzo arriva un “rombante” Dario Seregni con la sua Morini. Nell’affollata TR5 (25 arrivi) Gaspare Pomi (Montesa) solo per un tempo impiegato minore vince davanti a Mattia Ghezzi mentre il podio è chiuso da Agostino Tavaglione. TR4 Over il tris vincente vede Marco Vitari (Beta) primo secondo Mauro Oldrati (Vertigo) secondo a un piede e Paolo Pellegrinelli terzo. TR4 con primo Andrea Pontiggia (Scorpa) a seguire Diego Acquistapace (Scherco) e Davide Nava (Vertigo) a chiudere il podio. Nella Tr3 125 bella gara per Luca Poncia mentre l’Over ha in Luca Baschenis (Beta) il primo Pietro De Angelis (JTG) come secondo e t Massimiliano Delli Paoli (Montesa) per lui una sofferta terza piazza per una lussazione alla spalla. Ultime due categorie con la lotta serrata per la TR3,  tra Sergio Pesenti (Beta) il quale solo per il tempo precede Marco Pedrinazzi (Beta), mentre Ruga Michele (Scorpa) è terzo. Nella prima di gamma ossia la TR2 sei presenze tra queste si ha che Tosini Daniele (Vertigo) precede Riccardo Cattaneo (Vertigo) che paga un secondo giro “alto” mentre per Marco Gautiero (Scorpa) il giro “no”, è il primo, con cui compromette la sua lotta alla vittoria. Fine giornata con le premiazioni per la gara odierna,mentre  quelle inerenti il Campionato, con le  Classifiche ufficiali che saranno pubblicate sul sito del Co.Re. Lombardia e su Mototrial, saranno in occasione della gara del 22 ottobre all’Autodromo di Franciacorta per la gara di Supertrial Lombardia. Chiusura  con tanti sorrisi e arrivederci ma anche con un più che doveroso grazie ai Giudici in primis, quindi a seguire a tutti le persone che hanno aiutato per l’evento e poi al pubblico che ha seguito con tanto interesse la gara e applaudendo con calore alle premiazioni dei loro e non solo loro piloti premiati. Grazie ancora, sperando in un 2018 ancora più bello, interessante, partecipato Campionato Regionale Lombardia Trial.