Termina domenica 14 ottobre con la gara di Barni il C.R. Trial 2018

Termina domenica 14 ottobre con la gara di Barni il Campionato Regionale Lombardia 2018.
Il Moto Club Canzo, ha predisposto 8 zone da percorrere su 3 giri di circa 5 km a giro.

Ancora tutto aperto il campionato 2018 che non prevede scarti e che quindi vedrà schierati un buon numero di agguerriti contendenti in tutte le categorie.

Il campionato Junior è terminato domenica 30 settembre con la gara di Chiuduno e quindi gli Juniores non saranno in gara ma si raccomanda la loro presenza come spettatori in quanto avremo in gara il neo Campione Italiano TR2 Lorenzo Gandola e forse anche Luca Petrella e Andrea Riva a dare spettacolo.
A fine giornata oltre alle premiazioni della gara verranno premiati con la medaglia di Campione Regionale anche i primi 3 del campionato di ogni categoria, quindi non potete mancare assolutamente.
Le zone raggiungibili per la maggior parte a piedi lasciano grande spazio all’eventuale pubblico che attendiamo numeroso. Abbiamo previsto un livello di tracciatura sul facile per accontentare un po’ tutti ma zone abbastanza lunghe da “guidare” su terreno di varia natura che spazia dalla semplice roccia alla terra di sottobosco alla pineta e al torrente in secca. Per tutta la giornata funzionerà il servizio ristoro della pro loco presso la partenza che come nelle passate edizioni sarà all’ingresso del piccolo paesino del triangolo lariano.
Raggiungere Barni è facile, appena passata Canzo si va verso la madonna del Ghisallo “Magreglio” prima di giungere al Ghisallo ci si trova direttamente a Barni sulla destra della statale per chi viene da Canzo . Un prato segnalato da fettuccia farà da parcheggio a partire da sabato per eventuali camperisti.
Non sono previste zone indoor ma visto che la partenza è in paese, almeno per quel piccolo tratto che si percorre nel centro si raccomanda prudenza ed educazione anche se magari si è tirati con il tempo di gara.
Per il pubblico: percorrendo la strada che porta alla “Madonnina di Barni”   si sale per 1 chilometro circa, si parcheggia di fianco alla strada asfaltata e a 100 metri ci sono le prime 3 zone vicine. Poi 100 metri più sopra c’è la zona 4…. Si torna sulla strada asfaltata e dopo un paio di tornati si trovano la zona 5 e 6 a circa 20 metri.  Per la 7 si deve salire fin quasi in cima (1km) lasciare la macchia e scendere nel sentiero per 200 metri. Per la zona 8 si deve ridiscendere per la strada asfaltata verso la partenza fino alle balze artificiali del ruscello e da li salire per 400 metri a piedi dal sentiero.  Naturalmente è molto più semplice per chi vuole seguire in moto ma in questo caso si raccomanda di seguire tassativamente il trasferimento  in quanto siamo in periodo di castagne e c’è gente in giro a piedi.
Partenze come al solito dalle ore 9.00 e iscrizioni a partire dalle 8.00. Si spera nel tempo ma se dovesse piovere interverremo per modificare i passaggi più ostici  alla partenza ci sono le tende della pro loco quindi si è riparati da eventuale maltempo.
Niente altro, su facebook “mototrial” vi anticiperò le foto di qualche zona che finiremo verso fine settimana e vi attendiamo numerosi visto che è anche l’ultima gara del campionato e ci sono le premiazioni.